gli anni della giovinezza

Dal 1982 , andato in pensione il Preside Sambito , la guida del Liceo passa al Preside Salvatore Di Vincenzo. Inizia subito un periodo di feconda attività e di riorganizzazione didattica. Il nuovo Preside caratterizza la sua azione all’insegna del "dialogo". Uno dei frutti di tale azione è la costituzione del  comitato dei genitori cui è Presidente l’ing. Stefano Di Prima. E’ di questo periodo la formulazione di due documenti aventi per oggetto l’azione didattica ed educativa , uno elaborato dal Comitato dei Genitori e l’altro dal Collegio dei Docenti.

In breve tempo il Liceo assume il massimo del suo splendore , raggiungendo con la sezione staccata di Lampedusa , unica rimasta tale, ben 60 classi. Ciò porta allo sdoppiamento del Liceo , con la costituzione dello Scientifico "Majorana".  Il "Leonardo" rimane quindi ubicato in fondo al Viale della Vittoria.

Nel corso dei 16 anni di presidenza del Preside Di Vincenzo ha luogo la riorganizzazione didattica dei corsi. Viene soppressa la sezione sperimentale artistica e si aderisce invece al Piano Nazionale Informatico (P.N.I.). Le due sperimentazioni linguistica e scientifica (foto1 foto 2 foto 3) si trasformano nei corrispondenti progetti "Brocca". L’indirizzo classico era subito scomparso, dopo una vita effimera. Lentamente ma inevitabilmente tutti i corsi del Liceo diventano sperimentali con preminenza del P.N.I. La via scelta dell’aggiornamento didattico specie con l’avvento dell’informatica si rivela quella giusta e riceve nel territorio il massimo dei consensi.

Scelta fondamentale della politica scolastica è quella del confronto culturale con le altre scuole.

Gli alunni partecipano alle seguenti attività:
Certamen Latinum Syracusanum 

Olimpiadii
Premio “Grinzane Cavour
Giornata di studi pirandelliani

L’azione formativa del Liceo ottiene subito pieni riconoscimenti.

Già nel 1984 l'Alto commissario per il coordinamento della lotta contro la delinquenza mafiosa esprime al Preside Di Vincenzo il più vivo compiacimento per le iniziative prese e per la loro incisività. La fama e l’autorevolezza del Liceo superano i confini provinciali e regionali ed il Leonardo viene scelto dal Ministero della P.I. quale Scuola Polo per la provincia di Agrigento.

Il Preside Di Vincenzo nell’ottica del "dialogo" si fa subito promotore del "notiziario", nato per riassumere e diffondere notizie , curiosità , proposte di lavoro, poesie di alunni ed altro. Il "Notiziario" veniva stampato in ciclostilato dalla segreteria del Liceo. Era il primo tentativo di un giornale della scuola che si evolverà nella produzione de “Il Leonardo”(1988)

 

Le tante esperienze

 

gli eventi

Agosto 2020
D L M M G V S
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5

Albo del Liceo

Cerca nel sito

Login Form

20170909 Biomedica 0002 rev6 compressa

G Suite

banner iscrizioni online

slideshow miur

Logo Esami 2

scuolainchiaro logo1

Prep centre logo RGB

delf sco men

logo etwinning pms 5001 300x205 1

logo AMOPA

Logo eipass 300x105

viaggi di istruzione1

Visitatori

Abbiamo 56 visitatori e nessun utente online

erasmuslogo 300

La scuola sempre aperta

indirizzo Email: agps030009@istruzione.it  -  indirizzo Email pec: agps030009@pec.istruzione.it

 

Codice Fiscale: 80004050847

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

unregistered template Template by Ahadesign Visit the Ahadesign-Forum and Joomla 1.6 Live Preview